Wolfenstein II – The New Colossus recensione

Caro Babbo Natale, Miniroboto è finalmente tornato con una recensione di un gioco. E questo è dovuto all'insistenza di Butcher, che mi ha fatto sentire bene e mi ha ricordato i bei tempi in cui una buona parte del mio tempo era dedicata ai giochi per computer. Ma ora, con una bimba di 2 anni a pile e un altro bimbo in viaggio, la finestra dedicata ai giochi si sta rimpicciolendo. Tuttavia, durante le vacanze sono riuscito a giocare un po 'e che dire, Wolfenstein II – The New Colossus mi ha affascinato e mi ha tenuto legato alla sedia. Di conseguenza, è apparso questo articolo in cui condividerò le mie impressioni su questo gioco.

Insomma, i nazisti devono morire!

Uccidere i nazisti non è mai stato più soddisfacente – almeno questo sembra essere il motto di Wolfenstein II – The New Colossus. Da vicino o da lontano, hai a portata di mano alcuni modi molto sanguinosi per soddisfare la tua passione, il tutto giustificato dal fatto che stai cancellando la faccia nazista dalla faccia della terra!

Una normale giornata in ufficio

Il gioco continua l'azione in Wolfenstein's New Order, che si basa su una storia alternativa in cui i nazisti hanno vinto la seconda guerra mondiale (è ancora in voga ora, vedi la serie "The Man in the High Castle"). Così, i tedeschi prima svilupparono la bomba atomica e la lanciarono su Manhattan, ponendo così fine alla guerra ed espandendo l'impero di Hitler in tutto il mondo. Non ci sono più paesi che si oppongono a Hitler – ciò che resta è solo resistenza – "Il Circolo Kreisau" che si basa molto sulla tecnologia super avanzata di un culto ebraico (sic!) Da'at Yichud. Apparentemente, anche la Germania ha vinto la guerra grazie alla tecnologia Da'at Yichud, essendo la bomba atomica un'invenzione ebraica di Soros, quindi la colpa è degli ebrei …

Il nostro eroe William J. Blazkowicz – o come lo chiamano i suoi amici BJ o i nemici di Terror Billy – ritorna piuttosto sfilato dopo gli eventi del Nuovo Ordine. Salvato dalle pretese di resistenza, il gioco inizia con un handicap per lui: vediamo che è rimasto senza una parte degli organi interni e procediamo con l'introduzione su una sedia a rotelle. E la sua vita è limitata a 50. Fortunatamente, non trascorrerai molto tempo su questa sedia perché l'azione del gioco ti farà "saltare" dalla sedia a rotelle in una tuta meccanica exo-body, che era stato utilizzato da Caroline, il leader della resistenza. Potrai usarlo perché non gli è più utile perché perde la testa. E questo letteralmente, sotto le spoglie dell'eroina negativa del gioco Frau Engel.

Gameplay e cose del genere

L'azione del gioco è in gran parte simile a quella di New Orders, ogni livello ha alcuni comandanti che devono essere eliminati il ​​più silenziosamente possibile per non suonare l'allarme. Nella parte superiore dello schermo avrai un indicatore o 2 che ti mostra la distanza in cui si trovano i comandanti o i supercomandanti. Il più silenzioso possibile significa che nessuno ti vede ed elimina silenziosamente i nemici, compreso il comandante. Se qualcuno ti vede, suona l'allarme, i rinforzi inizieranno a fluire da tutte le parti e credimi l'allarme fa un mega suono fastidioso che non si ferma finché non ridi del comandante a terra. In linea di principio, dovresti essere in grado di eliminare tutti i comandanti in silenzio, ma pratica "ucciso" me. In circa il 50% dei casi i comandanti erano così profondamente nascosti nel livello che era impossibile per me applicare le abilità del "ninja silenzioso" su di loro. Ok, la mia ipotesi è che i progettisti del gioco lo abbiano fatto apposta, per costringerti in qualche modo ad avvicinarti al gioco il più vario possibile e per sviluppare le abilità e i vantaggi forniti nel modo più armonioso possibile.

Alla ricerca di comandanti

Il gioco è un gioco d'avventura d'azione FPS di base ma anche con alcuni elementi RPG. Quindi, se dai molti colpi alla testa, il tuo danno aumenterà quando miri con l'arma, se uccidi i nemici con le granate, puoi portare più granate e così via. In linea di principio, la pratica ti rende migliore. Avrai anche la possibilità di fare alcune missioni secondarie ricevute dagli NPC, dopodiché potrai ricevere alcuni miglioramenti ad alcuni "aggeggi" che troverai nel corso del gioco. Ad esempio, puoi scegliere "Ram shackles", una specie di armatura per le spalle che ti permetterà di attraversare varie porte e tuffarti sui nemici come nel football americano. Una volta scelto, un NPC sul sottomarino usato come base dalla resistenza ti si avvicinerà e ti chiederà aiuto per un problema: dovrai rilasciare l'accesso a una posizione e puoi farlo con l'aiuto dell'armatura per le spalle. Come ricompensa, sarai in grado di rigenerare l'armatura e la salute entro un dato limite.

Gran parte dell'azione del gioco si svolge in vari interni e in pochissimi momenti hai un grande spalancato. E quando l'azione si svolge all'esterno sei ancora effettivamente recintato da alcuni muri ai lati. Questo è quello che penso del motore del gioco, Id Tech 6 che sembra essere un po 'limitato nel rendering degli spazi aperti – vedi anche Doom (2016) che ha seguito lo stesso principio – spazi chiusi, tubi vari e senza troppi spazi aperti . Ecco perché non hai nemmeno un fucile da cecchino dedicato. Puoi mettere fucili di precisione su alcune armi, ma non è la stessa cosa … Va notato comunque che i livelli sono meticolosamente fatti, con tutti i tipi di dettagli sempre più interessanti che danno vita al gioco. Dettagli non solo visivi, ma anche uditivi o informativi.

Immagine realizzata da un esercito di cinesi piccoli e pazienti

Ad esempio, se riesci a intrufolarti con successo vicino a vari nemici, puoi ascoltarli parlare tra loro, nella maggior parte dei casi su di te, Terror Billy. Per vedere che non facevano un lavoro di mantello, i nemici parlano in tedesco e non come nei film brutti dove lo fanno in inglese con accento tedesco. Inoltre, sparse per le pagine troverai ogni tipo di crampi di informazioni diffuse attraverso giornali, riviste, appunti e documenti da cui completerai il quadro generale del mondo e della sua storia.

Il terrore Billy è l'argomento principale di ogni discussione …

Mi sono anche piaciute molto le cut-scene, realizzate con il motore del gioco, in cui vengono tracciate le seguenti azioni importanti o sono semplicemente divertenti-stupide. Quindi dici che il compleanno di BJ ubriaco è da "Una notte da leoni" e il giorno dopo dobbiamo davvero rifare un po 'di quello che è successo la sera prima, proprio come nel film, e trovare la mano meccanica di Fergus. Apparentemente ha una mente tutta sua ed è scomparsa durante gli eventi della notte prima e nessuno sa dove sia finita. Sarebbe anche una scena d'amore interrazziale molto interessante, ma la più epica di tutte è stata con un casting decrepito e paranoico di Hitler per un film sulla vita di Terror Billy, che a quanto pare vuole dirigere. Partecipi a questo casting, aspirando al tuo ruolo e Hitler scoprirà che non sei molto bravo a recitare :). Almeno nella prima parte

Il regista e gli attori

Tornando al nostro gioco, le armi sono banali, "niente da ricordare" ma il fatto di poter sparare con due armi contemporaneamente, permette alcune combinazioni interessanti. Ad esempio, ho usato la maggior parte del gioco, una mitragliatrice a destra e un fucile a pompa a sinistra per coprire sia la distanza media che la prossimità. Rambo che diavolo! Avrai anche la possibilità di aggiornare le tue armi con vari kit di aggiornamento che puoi trovare nascosti in diversi angoli dei livelli. Hai anche l'opportunità di usare alcune armi pesanti che requisirai dai nemici e con le quali condividerai il dolore con la navigabilità.

Così è come mi muovo!

Quindi, in conclusione, il nazista deve morire!

Non potevo dire che i nemici traboccassero di intelligenza, in molti casi posizionandomi in una piccola stanza e aspettando che i nazisti si precipitassero alla porta come agnelli da macello. Mi è piaciuto che tu abbia la possibilità di prendere di mira varie parti del corpo e l'armatura salti fuori da esse (che puoi riutilizzare in seguito) o perdi un arto che trasportava armi. Non posso dire di aver avuto combattimenti memorabili, solo verso la fine ho avuto una lotta più intensa con 2 mini-boss super-soldato.

La fine del gioco, anche se ad alcuni può sembrare anti-climatica, mi è piaciuta molto ed è abbastanza soddisfacente. Non hai nessun super boss da sconfiggere, nessuna folla di nemici – solo pura e sanguinosa vendetta!

Il gioco è abbastanza lineare, senza possibilità di deviare dal corso predefinito. Proprio come la vecchia scuola. Bene, puoi giocare le missioni secondarie in cui uccidi i super-comandanti, ma praticamente rimandi solo l'inevitabile. Li ho giocati finché non ho ottenuto gli altri 2 aggeggi, poi mi sono precipitato a finire il gioco. Tuttavia, Wolfenstein ti tiene agganciato e vuoi vedere cosa succede dopo.

In termini di requisiti hardware, ho pensato che fosse decente. L'ho giocato su un i5 4590K, 16 GB di RAM, GTX 1060 6 GB a risoluzione 2K con dettagli quasi massimi (Uber) e penso che fosse a 60 FPS per la maggior parte del tempo. Quindi mi aspetto che funzioni in modo soddisfacente anche su configurazioni più deboli.

PS Solo che stavo pensando ad altro quando l'hanno chiamato BJ per nome ?!

La recensione del post Wolfenstein II – The New Colossus è apparsa per la prima volta su IT Blog .

Articolo creato 16

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto