Fallout 76 – Davvero così brutto come si dice?

Questo articolo (senza pretendere di essere recensito) arriva qualche tempo dopo che il gioco è stato rilasciato e sono stato in grado di digerire abbastanza contenuti, ho ottenuto il lvl 60, ho giocato in co-op con un amico, lanciando il nucleare e svuotando il registro delle missioni.

preambolo

Ho giocato e finito tutto quello che si chiama Fallout (meno il casino su PS2: Fallout Brotherhood of Steel) e ora aggiungo alla lista molto del blasfemo Fallout 76. I primi due Fallout (1, 2) erano opere d'arte, seguito da Fallout New Vegas.

Ho apprezzato abbastanza il DLC di Fallout 4 – Far Harbor, che mi ha fatto sperare che ci fosse del talento rimasto negli studi Bethesda, una manciata di persone che hanno capito di cosa trattava la serie originale e che avrebbero potuto avere successo -e lascia il segno nei futuri giochi della serie.

La ricetta per il disastro

Ma torniamo indietro. Posizionando il gioco in West Virginia (un'area sfuggita alle bombe nucleari), prendendo il motore già superato da Fallout 4 , spruzzando alcuni piccoli miglioramenti su di esso e gettando un sapore multiplayer mentre sogna il successo di Fortnite, Bethesda pensato per colpire Fallout 76. Invece, sono riusciti a creare probabilmente il gioco più offensivo del 2018.

Ma quando non te ne frega niente della tradizione preesistente, quando rimuovi tutti gli NPC umani dall'universo con uno stupido pretesto incorporato nella trama, quando porti missioni e dialoghi a livello MMORPG (come se non fosse già abbastanza grave in Fallout 4 – vedi "ruota dei dialoghi") e reintroduci i bug che sono stati corretti dai modder molti anni fa, non dovresti essere sorpreso (come azienda) dall'ondata di ostilità seguita al lancio.

C'è anche un "regalo"

La parte molto buona del gioco è l'architettura del mondo. È un mondo enorme e incredibilmente costruito, che sebbene sia abbastanza vuoto in termini di contenuti, ti fa intravedere l'enorme potenziale che il gioco potrebbe avere. The Mire, Cranberry Bog, Top of the World, la città completamente automatizzata di Watoga sono aree fantastiche che ti sfidano ad esplorare, ma che ti deludono sempre con solo missioni superficiali, registri del Soprintendente preregistrati e briciole di le storie di personaggi morti che non ti interessano più.

Gli altri giocatori che incontri occasionalmente (potrebbero esserci un massimo di 24 giocatori sul server) possono essere ignorati con successo se desideri un'esperienza per giocatore singolo. Se invece uno inizia il conflitto e l'altro risponde con la stessa misura, si attiva la modalità PvP e inizia la caccia. Ho pensato che l'idea con la ricompensa posta sulla testa di un giocatore che ha iniziato il conflitto e che è riuscito a uccidere l'altro fosse molto forte. Inoltre, la ricompensa viene pagata con i soldi della persona che ha iniziato il massacro. Se rubi la base di un altro giocatore o la danneggi o la distruggi, una taglia viene nuovamente messa sulla tua testa. Così, i "cattivi giocatori" diventano felici per il resto 🙂

Il confronto più interessante è stato all'inizio del gioco con un giocatore che ha usato un ragazzo furtivo per diventare invisibile. Penso che abbiamo consumato metà degli stack e siamo scappati per circa 10 minuti – roba da Predator :). Nel frattempo, ho scoperto che esiste un'armatura leggendaria con un effetto chiamato Chameleon. Se rimani fermo, diventi invisibile e non puoi nemmeno essere preso di mira in VATS: il prossimo passo sarebbe diventare un assassino a tempo pieno.

Ma la maggior parte delle volte non incontrerai un tipo umano, tranne che per le missioni "giornaliere" e un mercante super mutante che cammina sulla mappa. La sensazione di solitudine impressa da questo gioco è abbastanza forte, corroborata dalla mancanza di contenuti.

Tra i lati positivi, menzionerei il sistema di illuminazione nel gioco, che migliora significativamente il motore obsoleto del gioco. Ho avuto molti momenti in cui mi sono semplicemente fermato ad ammirare il tramonto nel deserto radioattivo, i raggi di luce che scivolano tra gli alberi contorti di Bog o mi sono goduto il mondo visto dalla cima della linea della monorotaia. Dico che gioco a risoluzione 2K, totalmente al massimo su un monitor i7 8700K @ 5 GHz, GTX 1080 Ti, 32 GB DDR4, Asus PG279Q @ 144 Hz con G-Sync e ho oltre 100 FPS costanti.

Il sistema di costruzione introdotto in Fallout 4 ora sembra avere più senso in Fallout 76, perché la base che costruisci può essere vista da altri giocatori e possono anche interagire con essa, rubare cose, ecc. La base può anche essere utilizzata come arma, molto spesso negli end-game. La prima volta che ho ucciso "The Scorched Queen", 2 giocatori si sono schierati ciascuno in una mini-base con una piattaforma turistica, che puoi raggiungere salendo una scala abbastanza lunga. Ho pensato che fosse bestiale. Inoltre, l'amico con cui ho giocato ha realizzato una grande villa su 3 livelli, con estrattori di piombo e acqua proprio accanto a "Fissure Site Prime". Dal suo balcone puoi vedere come vanno a fare una passeggiata gli Scorch Beasts.

Per fare questo, devi coltivare tutta la spazzatura che trovi, acquistare piani di campo e la maggior parte delle volte combattere il terrore numero 1 nel gioco: "Over Encumbered". In effetti, penso di aver perso 1/3 del gioco con la gestione dell'inventario e ho solo costruito il campo esclusivamente per la creazione e la riparazione.

Conclusione

Non insisto molto sui bug (alcuni problemi del gioco sono stati risolti nel frattempo da patch), cosa c'è che non va, quanto spesso si blocca e tutte le parti negative, perché sono già state coperte da tonnellate di recensioni e invettive. Sono completamente d'accordo con l'affermazione secondo cui Bethesda ha seppellito la serie di Fallout e rilasciato un Fallout 76 incompiuto e non lucidato con un completo disprezzo per la loro comunità (per non parlare dei fan più accaniti di Fallout).

Ma qualcosa mi ha comunque impedito di suonare per così tante ore, rovistando nella spazzatura. Ora mi chiedo se davvero ho provato a scoprire un po 'di sostanza, qualcosa dal fantasma dei giochi della serie originale, per alimentare il mio ardente desiderio di assaggiare di più … Fallout.

È solo un guscio vuoto che diventa digeribile quando giochi con un amico. Oserei sperare che migliori dopo 1 anno di patch e infusioni di contenuti?

Il post Fallout 76 – Davvero così brutto come si dice? è apparso per la prima volta su IT Blog .

Articolo creato 16

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto